DECEDUTO Olmo (matricola 1224/10)
23 mag : 18:50


è entrato in gabbia all'età di circa 11 anni il 2 agosto 2010 trovato randagio...


 olmo_16.01.2012_n._1_x_sito.jpgolmo_16.01.2012_n._2_x_sito.jpg 

...insieme alla sua compagna Rosa. Entrambi cani forastici, dopo pochi mesi sono stati trasferiti al canile ex Poverello dove non era presente alcun educatore e non è stata, quindi, effettuata una rieducazione su di loro al fine di consentirne l'adozione. Insomma, il luogo ideale per cani con dette problematiche comportamentali! Non è stato, pertanto, pubblicato dalla sottoscritta alcun appello per i due cani fino alla loro morte (almeno una memoria che possa in qualche modo rendergli giustizia), proprio perchè sulla loro gabbia c'era un cartello con il quale si vietava ai volontari di prenderli. Rosa è inspiegabilmente deceduta nel mese di marzo trovata "addormentata" nel suo recinto: l'avcpp, associazione che gestisce il canile, nemmeno ha indicato la data in cui è stata trovata. Eppure non era così anziana né apparentemente malata. Nessuna autopsia è stata eseguita.
Il 23 maggio l'avcpp pubblica sul suo sito l'aggiornamento al 18 maggio della morte di Olmo con la seguente descrizione "AGGIORNAMENTO al 18 maggio 2012 – Ciao Olmo, oggi in modo assolutamente imprevisto il tuo cuore ha cessato di battere e a nulla è valsa la corsa verso il medico veterinario più vicino. Il tuo carattere fiero non ci ha consentito di conoscerti meglio ma almeno sei stato al sicuro, lontano dal contesto dal quale sei stato evidentemente scacciato a 11 anni. Forse la perdita della tua compagna, Rosa, con la quale hai sempre vissuto, ha influito su di te e la compagnia della bella Lara, con la quale contavamo di sbloccarti e convincerti ad accettare la nostra presenza ed il guinzaglio, è stata troppo breve per aiutarti a superare il tuo dolore. Ciao Olmo, cane sconosciuto ma rispettato.".
Non è vero che il cane non aveva dato segni di star male, tanto che la sottoscritta aveva segnalato ad una operatrice il giorno 19 aprile 2012 che stava male e quest'ultima le aveva anche risposto in maniera sgarbata che non era tenuta ad ascoltare e che il cane stava bene. Non era tenuta ad ascoltare una segnalazione di una volontaria sullo stato di salute del cane??? Tra l'altro, la morte del cane non fa che confermare quanto riportato quel giorno dalla sottoscritta anche ad altre persone.
Perché nessuna autopsia?
Perché bugie?

Ecco Olmo il 19 aprile 2012, un mese esatto prima della sua morte: stava proprio bene, eh?
olmo_19.04.2012_n._1.jpg 








Commenti: 0

Stampa veloce crea pdf di questa news


Copyright© 2012 - Tutti i diritti riservati
CMS e107 Italia - GNU GPL License
Theme Engineering by Daniele Feola